Condividi

In merito alla differenza tra separazione e divorzio: la separazione è pregiudiziale al divorzio. Ovvero: in Italia la separazione viene considerata dal legislatore come una sorta di pausa di riflessione finalizzata a portare i coniugi ad una riconciliazione. Solo dopo tre anni di protratta separazione si può dare avvio al procedimento di divorzio. Con la separazione non cessa il rapporto di coniugio tra marito e moglie che, invece riacquisteranno la così detta “libertà di stato” solo con il divorzio.
Sia il procedimento per separazione che quello per divorzio possono essere iniziati di comune accordo tra coniugi, in tal caso si parlerà rispettivamente di separazione consensuale e di divorzio congiunto.
Il procedimento consensuale o congiunto è molto più veloce di quello giudiziale poiché dà atto dell’intervenuto accordo tra i coniugi: esso infatti si esaurisce in un’unica udienza.
In questo spazio DIVORZIO GRATIS ti offre la possibilità di gestire una delle scelte più importanti relative al tuo futuro direttamente on line.
Tra i menu in alto, oltre alle molte informazioni, troverai  anche i ricorsi e le richieste di rimborso, che potrai copiare e modificare per presentarle in Tribunale.
Oppure richiedere il ricorso di separazione consensuale o divorzio congiunto   indicando nel soggetto quale ricorso vuoi.
Lateralmente trovi collegamenti che ti aiutano ad analizzare e approfondire particolari dubbi e domande.
Oltre  la possibilità di consultare un avvocato.

DIVORZIO GRATIS ti fornisce senza alcuna spesa  molti servizi e si sostiene economicamente solo attraverso sponsorizzazioni e donazioni spontanee. E puoi aiutarci anche solo suggerendo DIVORZIO GRATIS a chi credi ne possa avere bisogno.  

Preciso di non essere un legale e che, per le informazioni che fornisco, per i moduli che invio e le risorse gratuite messe a disposizione di tutti, mi sono avvalso della esperienza di migliaia di persone che mi hanno scritto in questi anni.
Oltre, ovviamente, alla collaborazione disinteressata di esperti del settore, ai quali rivolgo i miei ringraziamenti.