Condividi

 

Finalmente anche in Italia il divorzio breve è diventato legge dello Stato. Eppure pochi ancora sanno che è possibile concordare fra i coniugi le condizioni della separazione e  del divorzio breve semplicemente compilando e portando la domanda in Comune. E' questa  la strada più veloce ed economica per iniziare a porre fine al proprio matrimonio.
Divorzio-Gratis si rivolge ai coniugi che hanno vissuto o stanno vivendo la parte finale del rapporto e intendono presentare  il ricorso ad un costo irrisorio.
La nuova legge sul divorzio breve ha semplificato in parte le procedure facilitandole per chi si divide. Per quanto riguarda la separazione consensuale e il divorzio congiunto, basterà seguire le indicazioni, fornite insieme alla domanda da portare in Comune, che puoi avere facilmente da questo sito.

Non state con le mani in mano:uomodonna

Per te  la domanda di Separazione consensuale 
O se sei già separato stampa la domanda per Divorzio congiunto
Alle pagine:
Dal matrimonio alla separazione trovi informazioni sul percorso da fare verso la separazione.
La fase successiva:
Dalla separazione al divorzio civile, fornisce indicazioni
per arrivare al divorzio e sciogliere definitivamente il matrimonio, allo scopo di aiutarti a fare tutto senza costi eccessivi.
Guide in linea
inoltre, ti aiuta a sapere il necessario su: figli e  affidamento, divisione Patrimoniale, Casa e assegno di mantenimento. Tutto scritto in modo chiaro e sintetico.
In:
Risorse Gratuite
saprai come puoi avere un avvocato gratuitamente "gratuito patrocinio" se hai un reddito basso, o ricevere il rimborso per le "spese per Separazione", stampare il "ricorso per addebito di separazione"e il ricorso per la "separazione giudiziale".
Puoi richiedere il ricorso per fare una separazione consensuale o un divorzio congiunto andando al collegamento "Contatti"
DIVORZIO GRATIS ti fornisce senza alcuna spesa  molti servizi e informazioni. Si sostiene economicamente solo attraverso sponsorizzazioni e donazioni spontanee.